Tel: +3903922450224

info@robertaranalli.it

Gestisci un’attività a livello locale? Google My Business è lo strumento che ti aiuterà a migliorare il posizionamento nei risultati di ricerca!

Se hai un’attività commerciale, un ristorante, offri servizi e consulenze puoi raggiungere i clienti che cercano i tuoi prodotti e servizi utilizzando questo strumento gratuito: Google My Business!

Come funziona? Puoi creare il profilo della tua attività su Google, che verrà localizzata in una determinata area geografica. Questa presenza ti aiuterà a trasformare le ricerche online in nuovi clienti.

Avrai provato tu stesso a cercare su Google, facciamo un esempio, “Ristorante di pesce Ancona”. Google ti avrà mostrato un elenco di pizzerie/ristoranti che si trovano nella zona ricercata (in questo caso Ancona) o che si trovano a minor distanza dalla tua posizione durante la ricerca.

Creando e aggiornando regolarmente il tuo profilo Google migliorerai il tuo posizionamento local, riuscendo a rientrare in questo “elenco” (Google può mostrare 3 o 4 risultati) e nei primi posti degli altri risultati che appaiono cliccando su “Mostra tutto”.

Per rientrare in queste posizioni oltre ad avere, come ti dicevo, un profilo Google My Business è necessario aggiornare questo profilo con delle attività come  pubblicazione di foto, post, gestione delle recensioni. E se hai un sito con una buona ottimizzazione il posizionamento migliorerà ancora di più!

Quindi, se vuoi migliorare il posizionamento della tua attività nei risultati di ricerca locale cogli l’opportunità di creare un profilo su Google con Google My Business!

 

 

Esempio di scheda Google My Business

Questo che vedi è il profilo Google My Business di un mio cliente che si occupa di serramenti e infissi.

Puoi creare il profilo della tua attività Google My Business entrando nel tuo account Google e visitando poi il sito Google My Business 

 

È semplice, basta seguire tutti i passaggi che ti verranno indicati. 

Sceglierai la categoria, inserirai il nome della tua attività, il logo, un’immagine di copertina, indicherai gli orari e ulteriori dettagli nelle sezioni delle informazioni (indirizzo, l’area coperta dal servizio, l’orario dell’attività, il sito internet, il numero di telefono).

Dovrai anche descrivere la tua attività. Per farlo racconta la tua azienda in modo coinvolgente, chi sei, perché scegliere te, inserendo parole chiave con cui la tua attività o le attività simili alla tua vengono ricercate sul motore di ricerca. Tutto questo aiuterà i tuoi clienti a riconoscere la tua attività su Google e aiuterà a farti “vedere” da Google

Una volta impostata la scheda con queste informazioni il profilo sarà pronto per essere arricchito periodicamente con foto, post in pratica con contenuti che possano interessare i tuoi potenziali clienti! È grazie a questa attività di pubblicazione che migliorerai il posizionamento della tua scheda sul motore di ricerca.

 

Come pubblicare le foto su Google My Business

Entrando nella scheda Google My Business troverai a sinistra l’icona Foto.

Puoi pubblicare foto dei tuoi prodotti per mettere in evidenza le caratteristiche della tua attività, foto degli esterni della tua attività per consentire ai clienti di riconoscerla quando arrivano.

Importante: le foto devono essere correttamente rinominate con parole chiave di settore. Ad esempio se vendi serramenti e vuoi pubblicare una foto di una finestra in legno di una determinata azienda, puoi rinominare la foto in questo modo: “Finestra in legno NOME AZIENDA + NOME DELLA TUA AZIENDA + SEDE DELLA TUA ATTIVITA’ ” (ti mostro un esempio qui sotto). Questo sarà importante perché aiuterà Google a capire cosa stai pubblicando con obiettivo: migliorare il posizionamento della tua attività nel motore di ricerca Google

Oltre alle foto puoi pubblicare video, anche questi correttamente rinominati.

 

Come pubblicare i post su Google My Business

Entrando nella scheda Google My Business troverai a sinistra l’icona post.

 

Pubblicato il post verrà visualizzato nella Ricerca Google e in Maps, e sarà disponibile per i clienti.

Con i post puoi raccontare i prodotti, i tuoi servizi, mostrare offerte, sconti. Il post sarà trovato dagli utenti che digitano determinate keywords nel motore di ricerca Google, dagli utenti che stanno cercando un’attività come la tua, dagli utenti che ricercano proprio la tua attività. 

Ecco un esempio di post visibili da Google.

 

Con Google My Business puoi comunicare con i tuoi clienti

Altra cosa che rende Google My Business molto interessante è che, come con gli altri social, anche tramite il profilo su Google puoi ricevere messaggi.

Un mio cliente già dopo due mesi dall’apertura della scheda Google ha iniziato a ricevere diversi messaggi con richieste di preventivi!

Con Google My Business puoi ricevere e gestire le recensioni

Con la scheda My Business hai la possibilità di ricevere recensioni dai clienti, feedback utili ad altre persone che vorrebbero scegliere i tuoi prodotti e servizi. Per le recensioni Google farò un post a parte.

Con Google My Business hai tanti dati su cui ragionare

Google My Business offre tantissimi dati che ti aiutano a capire come sta andando la tua comunicazione e quindi a migliorarti costantemente!

Selezionando un arco di tempo che va da una settimana a tre mesi puoi analizzare diversi dati statistici. Vediamoli nel dettaglio.

  • In che modo gli utenti sono arrivati alla tua attività su Googleutenti che hanno trovato il profilo della tua attività ricercando direttamente il relativo nome o indirizzo (ricerche dirette); utenti che ricercando una categoria, un prodotto o un servizio hanno trovato la tua scheda (ricerche discovery); utenti che hanno trovato la tua scheda cercando un brand correlato alla tua attività (ricerche correlate al brand).
  • Cosa fanno gli utenti dopo che visualizzano la tua scheda: quanti utenti hanno visualizzato il sito (se hai un sito), quante telefonate hai ricevuto, quante richieste di indicazioni stradali ci sono state.
  • Da dove arrivano gli utenti.
  • Quante chiamate hai ricevuto.
  • Avrai un confronto con le attività simili alla tua: potrai scoprire quante visualizzazioni hanno ricevuto le tue foto, confrontandole con quelle caricate dai “competitor”.

Recentemente Google ha aggiunto ulteriori dati statistici.

Puoi selezionare un arco di tempo che arriva fino a sei mesi e scoprire le interazioni generiche con la scheda: Con interazioni si intendono varie attività quali telefonate ricevute, messaggi, richieste di indicazioni stradali.

In questo screenshot ad esempio, un mio cliente in sei mesi ha ottenuto 1059 interazioni.

Le visualizzazioni della scheda (numero di utenti)

Quante visualizzazioni ha ricevuto la tua attività.

In questo caso 14.164 visualizzazioni. Le visualizzazioni indicano il numero di utenti che hanno visto il profilo della tua attività su Ricerca Google o Maps.

 

Le ricerche effettuate dagli utenti

La scheda di questo mio cliente ha ricevuto 5152 ricerche. Le ricerche sono i termini utilizzati dagli utenti che hanno determinato la visualizzazione del tuo profilo Google.

Il dato con le ricerche è importantissimo perché hai l’opportunità di scoprire l’elenco delle parole chiave ricercate dagli utenti! In pratica con quali parole chiave le persone hanno poi visualizzato il tuo profilo Google.

Questo ti permette di conoscere meglio i desideri degli utenti e quindi capire di cosa parlare sui social.

 

 

 

Cosa ne pensi di Google My Business? Lo stai già usando?

Se non hai ancora una scheda Google My Business inizia subito a crearla! 

 

Cerchi un professionista che ti aiuti a gestire questa scheda e la pubblicità online della tua attività? Contattami per maggiori info! 

VOGLIO MAGGIORI INFORMAZIONI

1 + 2 =